Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2014

DSC06726

Oscar Tramannoni dona la bandiera Argentina al Sindaco di Potenza Picena.

L’avvenimento che vogliamo condividere insieme con i lettori di questa pagina, comincia il 20 Giugno del 2013, sebbene abbia origine in Italia nell’anno 1810. Di seguito racconteremo questa piccola storia legata con Rosario “patria della bandiera nazionale”. All’inizio di quest’anno 2013 abbiamo organizzato con mia moglie e le mie figlie, un viaggio in Italia e tra l’altro abbiamo conosciuto il Comune dove è nato e vissuto fino a 20 anni il nostro discendente italiano prima di emigrare in Argentina, come tanti altri. Il mio bisnonno, Antonio Tramannoni, nato nel 1885 a Potenza Picena, Regione Marche, arrivò in Argentina nell’anno 1910. Secondo l’anagrafe locale, era figlio di Angelo Tramannoni, nato nel 1841, e nipote di Giuseppe Tramannoni, nato nel 1810. Cercando informazioni su Potenza Picena, scopriamo che diversi argentini, discendenti di italiani nell’anno 1967 hanno fatto una donazione al Comune, ricordando i vincoli storici di queste due nazioni, e consistente in una copia della Piramide de Mayo, simbolo dell’indipendenza argentina. Questo monumento è l’unica copia presente fuori dal nostro Paese. Ci siamo emozionati nel visitare il centro storico e vedere la Piramide Mayo, un’esperienza commovente come il ricevimento cordiale e accogliente delle autorità comunali e dei potentini ed argentini che abitano a Potenza Picena, convocati per condividere la nostra visita che è durata tutto il giorno. La cronaca di questa visita è stata pubblicata sul blog i santesi.

Oscar Tramannoni con le figlie

Oscar Tramannoni con le figlie

A Rosario, al ritorno dal nostro viaggio e celebrando il 20 di giugno giorno dedicato alla bandiera nazionale, abbiamo inviato un’email ai nostri amici italiani per ricordare questa data commemorativa. Hanno risposto che il Municipio aveva intenzione di esporre nella Sala della Giunta Comunale la bandiera argentina insieme a quella italiana, per i vincoli storici e di amicizia. A questo punto che noi ci offriamo di donare una bandiera nazionale da cerimonia confezionata nella città di Rosario e benedetta nella Chiesa Cattedrale, che si trova vicina al Monumento Nazionale dedicato alla Bandiera. Questo sarebbe un simbolo unico e rappresentativo come la copia della Piramide de Mayo. La nostra lettera si trova pubblicata sul blog i santesi. La risposta di accettazione del nostro donativo è arrivata subito con la condizione che si facesse in forma personale nel Municipio di Potenza Picena e che sarebbe stato più istituzionale coinvolgere il Municipio di Rosario e l’Associazione Famiglia Marchigiana di Rosario. Alla presenza del Parroco di Rosario, il giorno 26 settembre 2013 in una solenne cerimonia è stata benedetta la bandiera nella Cattedrale di questa città. La notizia è stata pubblicata nel giornale “ La Capital de Rosario” ed erano presenti i rappresentanti della Famiglia Marchigiana di Rosario e i Direttori della Rivista “Rosario, su historia y region”, familiari ed amici. Il giorno 26 di Ottobre 2013 è stata vissuta la seconda parte di questa storia portando con mia figlia Melisa la bandiera benedetta a Rosario al Comune di Potenza Picena, in Italia, e donata dalla famiglia Tramannoni. Siamo stati ricevuti dal Sindaco Sergio Paolucci e dai cittadini italiani e argentini che abitano a Potenza Picena. E’ stato un incontro molto emozionante. La bandiera da cerimonia resterà esposta in permanenza nel Palazzo Comunale.

DSC06736

Piramide de Mayo – Potenza Picena

Dell’incontro è stato pubblicato un articolo sul giornale regionale “Il Corriere Adriatico” che si trova sul blog i santesi. Questa storia non solo rappresenta un riconoscimento di gratitudine al paese dove è nato il nostro bisnonno, ma anche per la nostra famiglia un gesto di orgoglio nazionale e di profonda felicità che vogliamo condividere con voi.

Traduzione Emilio Zamboni.

Articolo tratto dal mensile Rosario su historia y region n° 124 del mese di novembre 2013.

Documento correlato:

 una historia con bandera 2.pdf –  Articolo tratto dal mensile Rosario su historia y region n° 124 del mese di novembre 2013.

Articoli correlati:

Read Full Post »

bravi-targaIl-Corriere-Adriatico-8.4.2014

 lettera bravi ridotto.pdf
Lettera di Mons. Giuseppe Maria Bravi del 4 Maggio 1850 alla comunità di Monte Santo con cui comunica ai suoi concittadini la nomina da parte del Papa Pio IX la nomina a Vescovo di Tipasa e Coadiutore di Colombo. Archivio Storico Comunale.

 trascrizione testo lettara bravi.pdf Trascrizione della lettera di Mons. Giuseppe Maria Bravi.

 Articolo correlato:

 

Read Full Post »

« Newer Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: