Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2014

Giuseppe Persiani

C’è un rapporto tra il famoso musicista Giuseppe Persiani, a cui la città di Recanati ha intitolato il suo Teatro Comunale nel 1898, e la nostra Monte Santo? Carlo Cenerelli Campana nella sua storia di Monte Santo del 1852 a pagina 170 dice testualmente: “Nacque in Montesanto, dove apprese dal suo genitore Tommaso Persiani, che vi morì maestro di Musica instrumentale, questa dilettevole professione, Giuseppe Cav. Persiani, uno de’ geni viventi di questa professione. Sapendosi solo, che egli pose in musica l’Irmes (Ines, ndr) di Castro, forma di lui l’elogio condegno: oltre a tanti altri scritti publicati di musica. Egli vive doviziosissimo”. Ora è appurato che Giuseppe Persiani è nato a Recanati il giorno 11 Settembre del 1799 in Via Duomo n°44 (l’attuale Via Falleroni), da Tommaso e da Angela Morresi, e quindi quando il Cenerelli Campana afferma che è nato a Monte Santo, non dice una cosa corretta. Io stesso, per scrupolo, ho controllato nei registri parrocchiali di nascita di Santo Stefano e di San Giacomo Maggiore, non trovando niente. Per quanto riguarda invece la notizia che il padre Tommaso Persiani sia morto a Monte Santo, in questo caso il Cenerelli Campana afferma la verità. Infatti nel registro dei morti della Parrocchia di Santo Stefano il giorno 27/6/1814 risulta morto all’età di 60 anni proprio Tommaso Persiani, padre di Giuseppe che aveva in quel momento solo 15 anni. Si consideri che già nel 1802 era morta la madre Angela Morresi e che quindi Giuseppe Persiani è rimasto orfano insieme alle due sorelle maggiori Maria Francesca e Rosa.

Atto di morte di Tommaso Persiani

Atto di morte di Tommaso Persiani

Tenendo conto che in quel periodo il nostro Carlo Cenerelli Campana ricopriva anche un incarico pubblico nel comune di Monte Santo, quando afferma di Tommaso Persiani che vi morì maestro di musica, in questo caso incaricato dallo stesso comune di Monte Santo, dovrebbe rispondere a verità e probabilmente lo ha anche conosciuto, ma il tutto va verificato a livello archivistico. Indubbiamente ipotizzare inoltre che Giuseppe Persiani sia anche vissuto a Monte Santo per un certo periodo, potrebbe anche essere presuntuoso, ma anche in questo caso bisogna trovare la relativa documentazione di archivio. Per il momento l’unica cosa certa e documentata è la morte a Monte Santo del padre Tommaso Persiani, che era un bravo suonatore di violino e maestro di musica. A proposito della provenienza della famiglia di Tommaso Persiani è stato scritto da Elvio Mancinelli nel suo libro “Giuseppe Persiani, musicista italiano dell’Ottocento” pubblicato da Pubbliscoop Edizioni nel giugno del 1995, che era proveniente da Tolentino. Guarda caso la stessa provenienza del padre del decoratore Filippo Persiani, Domenico, l’artista nato a Morrovalle, ma fino a poco tempo fa considerato nativo di Recanati, che a Monte Santo ha decorato il nostro Teatro Comunale “Bruno Mugellini”, teatro inaugurato il giorno 27/12/1862.

Alla fine, facendo delle mirate ricerche d’archivio presso le Parrocchie di Tolentino, viene fuori probabilmente che c’era un rapporto di parentela tra il musicista Giuseppe Persiani, nato a Recanati nel 1799 e il decoratore Filippo Persiani nato invece a Morrovalle nel 1826. Comunque è certo che sia il musicista Tommaso Persiani, padre di Giuseppe, che il decoratore Filippo Persiani hanno avuto a che fare con la nostra Monte Santo.

Articoli Correlati:

Read Full Post »

« Newer Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: