Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Adam Kozlowiecki’

 

a cura di Simona Ciasca e Paolo Onofri

Filonews

Gabriela Sabatini

Potenza Picena il giorno Sabato 27 Maggio 2017, presso l’Oratorio Parrocchiale “Don Bosco” di Porto Potenza Picena, ha voluto conferire la cittadinanza onoraria della nostra città a due personaggi che si sono distinti in campi diversi.
Si tratta di Assunta Legnante, sportiva, medaglia d’oro paralimpica a Rio De Janeiro nel 2016 nel lancio del peso, e di don Cesare Di Lupidio, già parroco di Sant’Anna a Porto Potenza Picena,in occasione dei suoi 50 anni di Sacerdozio.
Dopo questa cerimonia abbiamo voluto fare una ricerca storica per ricordare tutti coloro che nel corso gli anni hanno ricevuto la cittadinanza onoraria della nostra città.
Abbiamo fatto approfondite ricerche sia presso il nostro Archivio Storico comunale che presso gli uffici competenti. Cogliamo l’occasione per ringraziare per la fattiva collaborazione la dott.ssa Francesca Baiocco.
La prima cittadinanza onoraria addirittura risale al 1924, conferita il giorno 31 Agosto. In quella occasione il Consiglio Comunale, Sindaco l’avvocato Paolo Scarfiotti, padre dello scenografo Ferdinando Scarfiotti premio Oscar nel 1988 per il film di Bernardo Bertolucci “L’ultimo Imperatore”, conferì la cittadinanza onoraria addirittura a S.E. Benito Mussolini.
La seconda cittadinaza onoraria arriva dopo molti anni, nel 1956, il giorno 19 Febbraio Sindaco il prof. Lionello Bianchini e l’ha ricevuta il maestro padre Pietro Carlucci, frate Minore, in occasione dei suoi 50 anni di Sacerdozio.
Il giorno 4 Maggio del 1957 è toccato all’industriale della ceramica Comm. Eugenio

adam-kowlowiecki

Il Cardinale Adam Kozlowiecki (1/4/1911 – 28/9/2007) biblioteca Comunale Carlo Cennerelli Campana.

Quaglia, Presidente della Societa Ceramica Adriatica di Porto Potenza Picena, sempre Sindaco il prof. Lionello Bianchini.
Nel 1974, il giorno 21 Febbraio, Sindaco il prof. Gabriele Nocelli è la volta di Mons. Adam Kozlowiecki, dal 1969 Vescono ausiliario di Potenza Picena poi nel 1998 il giorno 12 Febbraio nominato da Giovanni Paolo II Cardinale.
Nel 1999, il giorno 9 Agosto è toccato al baritono Renato Bruson,Sindaco Mario Morgoni.
La prima donna che ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Potenza Picena è stata la tennista internazionale argentina Gabriela Sabatini, il cui bisnonno David era di Potenza Picena e l’ha ri-cevuta il giorno 23/5/2003 presso il Teatro “Bruno Mugellini”, sempre Sindaco Mario Morgoni.
Il Sindaco Sergio Paolucci ha conferito con atto di Giunta Comunale n° 112 del 23/5/2009 la cittadinanza onoraria in una unica giornata a tre personalità, ai coniugi Matilde Cassano ed Antonello Rosali ed al prof. Luigi Miti. Nella stessa giornata è stata anche conferita la cittadinanza benemerita all’attore Raffaele Curi.
L’attuale Sindaco Francesco Acquaroli ha conferito la cittadinanza onoraria a tutt’oggi a tre personalità.
Il primo è stato don Vincenzo Galiè il giorno 29 Luglio 2015 presso l’Auditorium “Ferdinando Scarfiotti”, mentre gli ultimi due, come abbiamo accennato all’inizio, sono stati il giorno 27 Maggio 2017, Assunta Legnante e don Cesare Di Lupidio.

padre Pietro Carlucci, foto ASCPP.

padre Pietro Carlucci, foto ASCPP.

Abbiamo voluto fare questa ricerca storica sulle cittadinanze onorarie conferite dal nostro Comune fino ad oggi per colmare una lacuna e per ricordare tutti coloro che possono vantare questo titolo, dalla prima del 1924 fino alle ultime del 27/5/2017. È un modo per non perdere la memoria storica di questi personaggi. Dopo questo lavoro di ricerca storica ci si augura che il nostro Comune utilizzi queste informazioni ed istituisca ufficialmente 1’albo dei Cittadini Onorari di Potenza Picena, rendendolo pubblico presso il Palazzo Comunale.

Articoli correlati:

 

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: