Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘bilancio’

A cura di Paolo Onofri.

Simona Ciasca

L’anno 2020 è stato caratterizzato dalla pandemia da coronavirus. Per il nostro blog, che è stato fermo dal 10 marzo 2020 fino al giorno 18 Maggio 2020, è stato invece un anno straordinario per quanto riguarda sia i visitatori che le pagine consultate. Ovviamente per quanto riguarda sia gli articoli che le foto ed i documenti inseriti nel nostro blog il fermo di oltre due mesi ha notevolmente influito. Per quanto riguarda le pagine consultate sono state in totale nell’anno 2020 pari a 121.608, compreso il risultato del sito isantesi.it, rispetto alle 102.930 del 2019 con un aumento di 18.678 pagine in più, pari al 18,14%, portando il totale complessivo a 953.496. In questo positivo contesto sono anche notevolmente aumentati i visitatori complessivi del nostro blog, che nel 2020 sono stati 26.310 rispetto ai 22.921 del 2019, con un aumento di n°3.389 visitatori, pari al 14,78% la media dei visitatori giornalieri è stata di n° 72, veramente un dato notevole, mentre la media delle pagine consultate è stata di n°333 al giorno. Per quanto riguarda gli articoli sono stati n°77 rispetto ai 79 del 2019, portando il totale complessivo degli articoli a n°849, mentre le foto ed i documenti sono stati nel 2020 n°494 rispetto ai 772 del 2019, portando il totale a n° 7.571. Il calo sia degli articoli che delle foto e documenti inseriti è dovuto solo al fermo di oltre due mesi del nostro blog.

Paolo Onofri componente commissione Biblioteca Comunale.

Quest’anno non abbiamo inserito alcun video ed il totale rimane n°65. Quando abbiamo iniziato questa nuova avventura del blog con Rodolfo Cingolani il giorno 15 Maggio del 2008 ci eravamo posti 3 obiettivi che all’epoca potevano sembrare irraggiungibili. Un milione di pagine consultate, 1.000 articoli e 10.000, tra foto e documenti. Non siamo molto lontani da questi 3 traguardi molto ambiziosi. Per quanto il primo, cioè le pagine consultate lo stiamo per raggiungere nel corso del 2021, se non ci sono imprevisti, per gli altri due ci vorrà più tempo, ma li raggiungeremo. Per quanto riguarda le traduzioni, per l’inglese possiamo sempre contare sulla disponibilità di George Dernowski. Per il francese sono disponibili sia la prof.ssa Sandra Simoncini che Loretta Lazzarini e per lo spagnolo contiamo su Mariella Morello. Nel corso del 2020 Mariella è rimasta per ben 11 mesi in Argentina ed è rientrata solo a Natale 2020, ed in sua assenza abbiamo potuto contare sulla disponibilità di Maria Ester Mogliani. Nel corso del 2020 non abbiamo ospitato articoli di altri autori. Quasi tutti i nostri articoli sono stati firmati insieme a Simona Ciasca. Dopo il fermo per coronavirus dei mesi di marzo ed aprile ed in parte di maggio 2020, la ripresa dell’attività del nostro blog è avvenuta grazie all’impegno della dott.ssa Simona Ciasca. Senza la sua caparbietà e tenacia rischiavamo di non riprendere più la nostra attività. Per quanto riguarda le foto, insostituibile è il ruolo di Sergio Ceccotti, un vero artista.

Sergio Ceccotti

Fondamentale il ruolo del nostro Web master Rodolfo Cingolani, senza il suo prezioso apporto non potremmo fare niente. L’impegno sia di Rodolfo Cingolani che di Sergio Ceccotti è proseguito anche dopo che tutti e due hanno perso loro familiari. Rodolfo Cingolani ha perso il giorno 30 Marzo 2020 il padre per coronavirus, il tipografo Arnaldo Cingolani, a noi molto vicino, mentre Sergio Ceccotti ha perso il giorno 2 Maggio 2020 la moglie Pamela Sabbatini. Il 2020 è stato anche l ‘anno in cui sono stati restaurati i primi 3 antifonali dei secc. XVI e XVII, restaurati da Gabriele Dondi della “ Legatoria artistica e restauro del libro “ di Urbino, nell’ambito del secondo progetto Art Bonus del nostro Comune, lavori finanziati dai mecenati Roberto Domenichini , n°2 antifonali e la Fondazione “Anton Mario Filippetti” del presidente Mario Carlocchia, n° 1 antifonale. La consegna è avvenuta il giorno 22 Luglio 2020. Il primo progetto Art Bonus del nostro Comune era stato portato a termine il giorno 8 Novembre del 2019 e riguardava n°10 statue lignee degli Apostoli del sec. XVII finanziate dai mecenati Roberto Domenichini, Enzo Romagnoli, Franco Senigagliesi, Samuele Grappini, la ditta Elettromedia ed il forno degli Eredi Borroni. Inoltre sono stati anche restaurati con fondi comunali una statua lignea della Madonna con Bambino ed Angeli del sec. XVI, e n° 3 inginocchiatoi dei secc. XVIII e XIX, restauro portato a termine da Paolo Pallotto di Potenza Picena in data 11 Maggio 2020. I due progetti di restauri sono stati seguiti dall’economo comunale, Dott.ssa Simona Ciasca, responsabile del nostro patrimonio storico ed artistico. Nel corso del 2020 è proseguito con ottimi risultati la collaborazione con il sito di informazione “ilcittadinodirecanati.it”. I nostri articoli vengono periodicamente inviati e pubblicati sul sito ed hanno un ottimo riscontro di visitatori.

Rodolfo Cingolani

Ringraziamo per la sua disponibilità il Direttore Fabrizio Carbonetti. Disponendo anche di una pagina Facebook abbiamo un discreto seguito e molte condivisioni. In particolare vogliamo ringraziare per le sue continue condivisioni Simone Principi, che ci fa conoscere a tanti lettori. Grazie al vostro continuo sostegno ed affetto, noi continueremo il nostro lavoro di informazione e di ricerca al servizio della nostra comunità, con molta umiltà e passione.

Il nostro blog è stato premiato, per un articolo, dalla Pro-Loco di Porto Potenza Picena il giorno domenica 4 ottobre 2020 durante i festeggiamenti che si sono tenuti in piazza della Stazione per celebrare gli 80 anni dell’associazione turistica locale, fondata il giorno 15 Aprile 1940 dal Presidente Azzolino Clementoni.

Articolo correlati:

Simona Ciasca e Paolo Onofri il giorno 4 ottobre 2020, alla festa degli 80 anni della Pro-Loco di Porto Potenza Picena in Piazza della Stazione. Foto Pro-Loco Porto Potenza Picena.

Read Full Post »

Arnaldo Cingolani durante le prove con il Complesso Musicale Cittadino di Potenza Picena nella sede sociale.

Sono trascorsi 12 anni da quando il giorno 15 Maggio 2008 presso la Tipografia Cingolani di Corso Vittorio Emanuele II n° 19 abbiamo iniziato con Rodolfo Cingolani questa straordinaria esperienza del blog isantesi. Questo dodicesimo anno verrà ricordato per il dramma del coronavirus che ha colpito l’Italia. Dal giorno 9 Marzo 2020 tutto si è fermato fino al giorno 3 Maggio 2020. Tutti chiusi in casa in quarantena. Anche il nostro blog si è fermato. L’ultimo articolo che abbiamo pubblicato risale al giorno11 Marzo 2020 e riguardava il ruolo svolto dall’imprenditore Archimede Mancini nel portare a Potenza Picena l’industria della fisarmonica nel 1937, insieme ad Egisto Bontempi. Abbiamo ripreso le pubblicazioni solo il giorno 18 Maggio 2020, con l’articolo riguardante i restauri eseguiti da Paolo Pallotto di Potenza Picena alla statua lignea di fine sec. XVI della Madonna con bambino ed Angeli e dei 3 inginocchiatoi dei secc. XVIII e XIX. Questa ripresa delle pubblicazioni si è potuta concretizzare grazie all’iniziativa della dott.ssa Simona Ciasca. Nonostante il fermo di oltre due mesi, il nostro blog è stato molto seguito dai nostri lettori. All’interno del blog ci sono tantissimi articoli molto interessanti. Ad esempio il giorno 25 Aprile 2020, 75° anniversario della Liberazione, ci sono state oltre 1.500 pagine consultate, un record.

Simona Ciasca

In questi due mesi di fermo del nostro blog, purtroppo abbiamo dovuto assistere al dramma che ha colpito sia il nostro web master, Rodolfo Cingolani, per la morte per coronavirus il giorno 30 Marzo 2020 del padre Nando, il tipografo di Potenza Picena dal 1965, che il nostro fotografo Sergio Ceccctti, per la morte della moglie Pamela Sabbatini il giorno 2 Maggio 2020, all’età di soli 55 anni. Nando Cingolani, per noi era una persona molto importante, ci aveva consentito di iniziare il nostro blog all’interno della sua tipografia, seguiva con molto interesse i nostri articoli, ci consigliava. Ci mancherà sicuramente.

Il giorno 8 Novembre 2019, con la consegna delle ultime 6 statue lignee degli Apostoli del sec.XVII da parte della dott.ssa Letizia Bruscoli di Pesaro abbiamo portato a termine come Comune di Potenza Picena il primo progetto Art Bonus, grazie alla generosità di 6 mecenati santesi: il dott. Roberto Domenichini, il dott. Franco Senigagliesi, Enzo Romagnoli, Samuele Grappini, la ditta Elettromedia srl ed il Panificio Eredi Borroni di Potenza Picena, per un totale di Euro 7.500. Inoltre il giorno 29 Febbraio 2020, pochi giorni prima dell’inizio della pandemia da coronavirus, è iniziato il restauro dei primi 3 volumi degli antifonali dei secc. XVI e XVII da parte del restauratore di Urbino Gabriele Dondi della “Legatoria artistica e restauro del libro”, nell’ambito del secondo progetto Art Bonus del nostro Comune. La riconsegna dei 3 volumi degli antifonali restaurati, salvo imprevisti, è prevista per la fine del mese di Giugno 2020. I mecenati che hanno finanziato il restauro dei 3 antifonali sono il dott. Roberto Domenichini, n° 2 antifonali per Euro 3.764,43, e la Fondazione “Anton Mario Filippetti” di Potenza Picena, il cui Presidente è il sig. Mario Carlocchia, che ha finanziato il restauro di un antifonale per Euro 2.032,52.

Madonna con Bambino ed Angeli fine sec. xvi

I progetti Art Bonus sono seguiti per il nostro Comune dall’economo comunale, dott.ssa Simona Ciasca, responsabile del nostro patrimonio artistico e storico, a cui va il merito principale dei restauri eseguiti insieme ai mecenati locali. Il giorno 11 Maggio 2020 inoltre il restauratore di Potenza Picena Paolo Pallotto ha portato a termine positivamente il restauro sia della statua lignea di fine sec. XVI della Madonna con Bambino ed Angeli che dei 3 inginocchiatoi dei secc. XVIII e XIX, per una spesa complessiva di Euro.2.402 + Iva, lavori finanziati con fondi comunali.

La missione del nostro blog è sempre la stessa, essere al servizio della nostra comunità, valorizzando le migliori tradizioni storiche, artistiche, culturali e religiose. In questo modo il nostro blog in 12 anni di attività continua è potuto diventare, con grande orgoglio, punto di riferimento indispensabile per tante persone di Potenza Picena e dell’intero Comune, compresa Porto Potenza Picena, dell’Italia e del mondo intero, in particolare per tutti coloro che ci seguono, e sono tanti, dall’Argentina, discendenti dei nostri emigrati in quella lontana terra del Sud America.

Sant’Andrea restaurato. Foto di Sergio Ceccotti.

Per quanto riguarda le collaborazioni, per le traduzioni possiamo contare per lo spagnolo sulla sig.ra Mariella Morello, per 1’inglese su George Dernowski, mentre per il francese sulla prof.ssa Sandra Moroncini e su Loretta Lazzarini.

Per le fotografie è oramai consolidato il contributo professionale di Sergio Ceccotti, un vero artista dell’immagine.

Per quanto riguarda gli articoli, ringraziamo tutti coloro che hanno voluto collaborare con noi, Luca Carestia, Gianfranco Morgoni, Roberto Domenichini e Simona Ciasca. Con la dott.ssa Simona Ciasca scrivo quasi tutti gli articoli insieme, ed il suo contributo ed apporto è sempre più importante.

L’ultimo ringraziamento, il più importante, lo merita sicuramente la mente ed il cuore del nostro blog, Rodolfo Cingolani, il nostro web master. Senza la sua competenza, pazienza e disponibilità non potremo fare niente. Comunque la nostra è una squadra molto affiatata e questo è il segreto del nostro successo.

Graduale dei Santi del 1544. Foto di Sergio Ceccotti.

Il risultato del dodicesimo anno, nonostante il dramma del coronavirus che ci ha fermato per oltre due mesi, è positivo, oserei dire quasi commovente e straordinario. Il risultato del blog isantesi.wordpress.com quello dei santesi.it è stato pari a 92.154 pagine consultate, rispetto alle 98.503 dell’11° anno, con una diminuzione di 6.349 pagine pari al 6,44%. Senza il fermo per il coronavirus avremmo sicuramente raggiunto e superato ampiamente le 100.000 pagine consultate.

Complessivamente abbiamo raggiunto le 869.085 pagine consultate, di cui 17.589 del sito isantesi.it. Per quanto riguarda gli articoli sono stati in questo dodicesimo anno n° 66, portando il totale a 788, mentre le fotografie ed i documenti sono stati n° 493, per un totale di n° 7.167, i video sono in totale n° 65. I nostri articoli continuano ad essere segnalati dal sito del Comune di Potenza Picena e vengono pubblicati anche sul sito del cittadinodirecanati.it, con ottimi riscontri di pubblico.

Il risultato dei 12 anni di attività del nostro blog è stato il seguente

1° annopagine7.849
2° annopagine23.403
3° annopagine42.960
4° annopagine65.356
5° annopagine83.549
annopagine83.688
annopagine97.223
8° annopagine93.138
9° annopagine100.006
10° annopagine81.256
11° annopagine98.503
12° anno.pagine92.154

Articoli correlati:

Read Full Post »

San Giacomo Maggiore

San Giacomo Maggiore euro 950 già finanziato. Statue lignee dorate Sec. XVII. Foto Sergio Ceccotti

Sono trascorsi 11 anni da quando il giorno 15 Maggio 2008 abbiamo iniziato con Rodolfo Cingolani questa straordinaria esperienza del blog isantesi. Questo undicesimo anno viene ricordato in particolare per una scelta che abbiamo fatto dal giorno 27 Giugno del 2018 quando è iniziata la collaborazione con il sito diretto da Fabrizio Carbonetti, ilcittadinodirecanati.it. I nostri articoli vengono pubblicati anche su questo sito di informazione molto seguito dai cittadini di Potenza Picena e non solo. In questo modo siamo stati in grado di far conoscere i nostri lavori ad una platea di lettori molto più vasta del nostro blog. Grazie a questa scelta coraggiosa, dettata anche dalla ne­cessità di far includere i nostri articoli nella rassegna stampa del nostro comune, il nostro lavoro è sempre alla ribalta nell’opinione pubblica. Quest’anno abbiamo avuto anche una grave perdita per il nostro blog, la scomparsa il giorno 12 Novembre 2018 del nostro collaboratore ed amico Emilio Zamboni, che oltre a pubblicare sul blog diversi suoi articoli, di cui vogliamo ricordare il più seguito dai nostri lettori che vivono in Argentina “Panorama di Potenza Picena”, curava le traduzioni in spagnolo dei nostri articoli. A distanza di pochi mesi, il giorno 9 Maggio 2019 a Recanati è morta la sua cara moglie, la sig.ra Maria Ga­briella Bitocchi, attiva insieme al marito nel Comitato “Piramide de Mayo” di Potenza Picena. Anche un altro amico carissimo ci ha lasciati in questo anno, il più grande calciatore di Potenza Picena di tutti i tempi, il mitico Mario Zucchini, che ha giocato con 1’Anconitana in serie B, morto il giorno 6/10/2018.

Sant'Andrea

Sant’Andrea € 700 per il restauro. Statue lignee dorate Sec. XVII. Foto Sergio Ceccotti

In questo anno funestato da gravi perdite di persone molto vicine a noi, siamo stati particolarmente felici che la Parrocchia dei Santi Stefano e Giacomo di Potenza Picena ha festeggiato dal 3 al 5 Agosto 2018 la prima festa del patrono di Potenza Picena, Santo Stefano Proto­martire, nel giorno della sua invenzione, cioè del ritrovamento del suo corpo. Per il ripristino di questa festa, dopo oltre 150 anni, il nostro blog si è molto battuto e siamo stati soddisfatti che questo progetto si è potuto concretizzare. Tra i fatti positivi che si sono concretizzati in questo undicesimo anno, vogliamo ricordare in primo luogo l’inizio dei lavori di restauro, con la legge Art Bonus, delle prime 4 statue li­gnee degli Apostoli del sec. XVII da parte della dott.ssa Letizia Bruscoli di Pesaro, restauro iniziato il giorno 19 Aprile 2019, con i finanziamenti privati del dott. Roberto Domenichini e del dott. Franco Senigagliesi. Il progetto Art Bonus è seguito dall’economo comunale, dott.ssa Simona Ciasca. Un altro positivo evento è stata la pulizia da parte di volonta­ri della Fonte di Galiziano nei mesi di Marzo ed Aprile 2019.

La missione del nostro blog è sempre la stessa, essere al servizio della nostra comunità, valorizzando le migliori tradizioni storiche, cultura­li e religiose. In questo modo il nostro blog in 11 anni è potuto diven­tare, con grande orgoglio, punto di riferimento indispensabile per tan­te persone di Potenza Picena e dell’intero Comune, compresa Porto Poten­za Picena, dell’Italia e del mondo intero, in particolare per tutti co­loro che ci seguono, e sono tanti, dall’Argentina, discendenti dei nostri emigrati in quella terra lontana del sud America.

Fonte di Galiziano

Fonte Galiaziano – foto di Sergio Ceccotti

Per quanto riguarda le collaborazioni, per le traduzioni possiamo con­tare per lo spagnolo, dopo la morte di Emilio Zamboni, sulla sig.ra Mariella Morello, per l’inglese su George Dernowski, mentre per il francese sulla prof.ssa Sandra Moroncini e su Loretta Lazzarini.

Per le fotografie è oramai consolidato il contributo professionale di Sergio Ceccotti, un vero artista dell’immagine. Alcuni servizi sono stati gentilmente forniti anche da Elisa Cartuccia, anche lei molto bra­va.

Per quanto riguarda gli articoli, ringraziamo tutti coloro che hanno voluto collaborare con noi, come il compianto Emilio Zamboni, di cui abbiamo voluto pubblicare postumo un suo lavoro dedicato a Papa Fran­cesco, scritto sia in italiano che in spagnolo, Luca Carestia, Gianfranco Morgoni, Roberto Domenichini e Simona Ciasca.

Una considerazione particolare merita la collaborazione con la dott.ssa Simona Ciasca. Quest’anno quasi tutti gli articoli li abbiamo firmati in­sieme ed è stato il suo un grandissimo contributo qualitativo, per me indispensabile.

L’ultimo ringraziamento, il più importante, lo merita sicuramente la men­te ed il cuore del nostro blog, Rodolfo Cingolani, il nostro web master. Senza la sua competenza, pazienza e disponibilità non potremmo fare nien­te. Comunque la nostra è una squadra molto affiatata e questo è il segre­to del nostro successo.

Festa di Santo Stefano

Festa di Santo Stefano patrono di Potenza Picena e della Parrocchia 2018. Foto della statua del santo.

Il risultato dell’undicesimo anno è positivo, straordinario, migliore del precedente. Il risultato del blog isantesi.wordpress.com con quello del sito isantesi.it è stato pari a 98.503 pagine consultate, superiore alle 81.256 del 10° anno, con un aumento di n° 17.247 pagine, pari al 21,23%

in più. Complessivamente abbiamo raggiunto le 776.931 pagine consultate, di cui 16.202 del sito isantesi.it. In questo undicesimo anno sono aumentati di molto i lettori che seguono il nostro blog.

Per quanto riguarda gli articoli sono stati in questo undicesimo anno n° 80, portando il totale a 722, mentre le fotografie ed i documenti sono stati n° 856, per un totale di n° 6.674 ed i video sono in totale n° 64. I nostri articoli continuano ad essere segnalati dal sito del Comune di Potenza Picena.

Il risultato degli 11 anni è stato il seguente:

1° anno pagine 7.849
2° anno pagine 23.403
3° anno pagine 42.960
4° anno pagine 65.356
5° anno pagine 83.549
6° anno pagine 83.688
7° anno pagine 97.223
8° anno pagine 93.138
9° anno pagine 100.006
10°anno pagine 81.256
11° anno pagine 98.503

Articoli corralati:

Read Full Post »

Piramide de Mayo a Potenza Picena

Piramide de Mayo

Dopo un 2016 straordinario, quando è stato raggiunto e superato l’obiettivo delle 100.000 pagine consultate, il 2017 stranamente ci vede arretrare di 23.152 pagine, raggiungendo solo le 80.357, compreso il risultato del sito isantesi.it.

Nonostante siano aumentati notevolmente i visitatori, passati nel 2017 a 17.656, rispetto ai 15.522 del 2016, con un incremento di 2.134 unità, pari al 13.75% in più, nonostante siano stati inseriti nell’arco dell’anno 2017 ben 82 articoli, rispetto ai 76 del 2016, nonostante il forte incremento delle foto e dei documenti inseriti in quest’anno anomalo 2017 pari a 819 rispetto ai 915 del 2016, abbiamo dovuto assistere a questa riduzione delle pagine consultate dai nostri affezionati lettori, sparsi sia in Italia ed in tutto il mondo.

Non conosciamo il motivo di tale arretramento e speriamo che nel 2018 si possa ritornare sui risultati del 2016. Noi ce la mettiamo tutta, come al solito. Di questa anomala situazione non ne facciamo di certo un dramma, tenendo anche conto che ci stiamo avvicinando al traguardo ambizioso dei 10 anni di attività del nostro blog. Infatti abbiamo iniziato questa straordinaria avventura con Rodolfo Cingolani il giorno 15 Maggio del 2008.

Il bilancio definitivo di questo anno particolare è il seguente:

  • Pagine consultate 80.367, portando il totale complessivo, compreso il sito isantesi.it, a 643.285.
  • Articoli inseriti nell’anno 2017, 92, portando il totale a 612.
  • Foto e documenti inseriti nell’anno 2017, 819, portando il totale complessivo a 5.719.
  • video inseriti nel 2017, 1, portando il totale complessivo a 64.

1°_DSC3024

L’Assunta tra i Santi Tommaso Apostolo e Chiara d’Assisi. Foto di Sergio Ceccotti.

In questo anno ci sono state collaborazioni con Emilio Zamboni, Gianfranco Morgoni, Luca Carestia e Simona Ciasca.

In particolare con la dott.ssa Simona Ciasca il suo contributo sta diventando fondamentale in molti articoli che stiamo scrivendo insieme. Per quanto riguarda le traduzioni possiamo sempre contare sulle collaborazioni di Emilio Zambani per lo spagnolo, di George Dernowski per l’inglese, mentre per il francese possiamo sempre contare sia sulla prof.ssa Sandra Moroncinì che su Loretta Lazzarini.

Per le fotografie fondamentale è il contributo quantitativo e qualitativo di Sergio Ceccotti. Ogni suo servizio è un’operazione artistica che ci riserva sempre delle positive sorprese.

Insostituibile il contributo per la gestione del blog del Web master Rodolfo Cingolani, la vera anima del nostro lavoro.

don andreaIn questo anno abbiamo portato avanti l’ambizioso progetto di far conoscere a tutti la storia secolare delle nostre Parrocchie. Abbiamo già parlato delle Parrocchie di Santo Stefano, Sant’Anna, San Giacomo Maggiore e di quella di Montecanepino, manca all’appello solo quella di San Girio. In questo caso ritardiamo per la mancata consegna dei nomi dei parroci di questa antica Parrocchia che è stata istituita nel lontano 28 Novembre del 1739. Speriamo che prima possibile don Aldo Marinozzi, parroco di San Girio, ci possa consegnare l’elenco completo di tutti i parroci. Abbiamo continuato a far conoscere meglio le nostre opere d’arte del territorio, operazione che era già iniziata nel 2016, e che proseguirà anche quest’anno.

Abbiamo dato grande risalto ai festeggiamenti dei 50 anni dell’inaugurazione della Piramide de Mayo di Largo Leopardi, monumento simbolo della indipendenza argentina e testimonianza della nostra emigrazione in quella lontana terra del Sud-America, inaugurato il giorno 16 Luglio del 1967. Abbiamo anche organizzato una bella mostra presso i locali della Sala “Umberto Boccabianca” di Via Trento.

p. Michele Ardò

p. Michele Ardò

I nostri articoli continuano ad essere pubblicati sulla rivista trimestrale “Lo Specchio” Magazine di Porto Recanati, diretta da Lino Palanca, riscuotendo sempre molto interesse. Il nostro blog continua ad essere segnalato sia dal sito del Comune di Potenza Picena che da quello del ilcittadinodirecanati.it.

Un appello ai nostri lettori. Continuate a seguirci ed a sostenerci.

Il nostro operato è stato e sempre sarà al servizio del bene della nostra comunità.

Articoli correlati:

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: