Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘don oreste pignoloni’

san giovanni coloria cura di Simona Ciasca e Paolo Onofri
Montecanepino è una bella frazione di campagna di Potenza Picera con una storia antica, nelle vicinanze si trova la settecentesca Villa con giardino all’italiana della famiglia Bonaccorsi.
Nel 1957 per volere del Vescovo di Fermo, Mons. Norberto Perini, era stata istituita una nuova Parrocchia a Montecanepino, quella di San Giovanni Evangelista.
Questa nuova Parrocchia, che si aggiungeva alle altre 4 presenti nel nostro Comune (di Santo Stefano, di San Giacomo Maggiore, di San Girio e di Sant’Anna al Porto) poteva contare all’epoca su oltre ottocento anime e fu affidata a don Oreste Pignoloni, nato a Roccafluvione (AP) il giorno 11/6/1912. Don Oreste è rimasto alla guida della nuova Parrocchia fino al mese di Novembre del 1966. Dal 30/11/1966 fino al 24/9/1967 abbiamo avuto come amministratore don Romano Di Lupidio, nato a Civitanova il giorno 19/5/1938. Dopo di lui abbiamo avuto come parroco don Vicenzo Galiè, nato a Montefiore dell’Aso (AP) il giorno 20/8/1940, che è rimasto a Montecanepino fino al 1986, quando la Parrocchia di San Giovanni Evangelista è stata sciolta ed accorpata a quella di Santo Stefano del Capoluogo.
Don Vincenzo Gallie. Foto Comitato Festeggiamenti San Vincenzo Ferreri.A don Vincenzo Galiè il giorno 29 Maggio del 2015 è stata conferita la cittadinanza onoraria della nostra città.
Fino agli anni settanta del Novecento la Parrocchia di Montecanepino poteva contare sull’antica chiesa di San Giovanni Evangelista, che era di proprietà della famiglia Carradori, ma poi è crollata e non più ricostruita. Oggi è stata adattata come chiesa una abitazione privata nel centro della frazione, e al suo interno si conserva la pala d’altare di autore ignoto del sec. XIX, prelevata dalla precedente chiesa, intitolata “L’incoronazione della Beata Vergine Maria tra i Santi Giovanni Evangelista e Giovanni Battista”, che è stata restaurata nel 2013 a spese dei parrocchiani di Montecanepino ed è costata Euro 2.800, IVA compresa.
Il lunedì di Pasqua ogni anno a Montecanepino si celebra la tradizionale festa di San Vincenzo Ferreri.
montecanepino 39Quando il giorno 13 Gennaio del 1957 è arrivato nella borgata di Montecanepino il nuovo parroco, don Oreste Pignoloni, il settimanale della Diocesi di Fermo “La voce delle Marche” del giorno 20 Gennaio del 1957 ha pubblicato un bellissimo articolo con la cronaca della giornata. Questo articolo è stato inserito poi integralmente nel libro di Norberto Mancini “Visioni potentine” del 1958, che noi riproponiamo come documento, allegato.
Notizie tratte da “Visioni potentine” del 1958 di Norberto Mancini.

pdficon_largeestratto s_giovanni_visioni_potentine.pdf – cronaca della giornata di ingresso a Montecanepino di don Oreste Pignoloni

Articolo correlato:

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: