Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘maurizio margaretini’

quella volta che cop

Copertina del libro ‘Quella volta che… aneddoti e curiosità’ di Maurizio Margaretini.

a cura di Simona Ciasca a Paolo Onofri

Maurizio Margaretini di Potenza Picena dopo il suo primo libro “Quande cose deo zomba, da Galazzà ad Affari tuoi” del 2012, ci regala un nuovo divertente libro, stampato nel mese di Gennaio 2020 dalla Tipografia di Cingolani Rodolfo di Potenza Picena “Quella volta che … aneddoti e curiosità’’.

Il libro nasce dai ricordi di Maurizio Margaretini e dalla collaborazione dei suoi amici Giuseppe Percossi e Silvano Carota.

È la terza volta che ci occupiamo di Maurizio Margaretini. La prima volta è stato nel 2012, dopo che Maurizio aveva vinto il giorno 17/1/2007 nella nota trasmissione televisiva condotta da Flavio Insinna “Affari tuoi” la considerevole somma di Euro 125.000, diventando un personaggio caratteristico, il Mister Bean delle Marche, per la sua somiglianza sorprendente con l’attore inglese.

Anche l’inviato della trasmissione RAI “La vita in diretta” Gianfranco Agus è venuto a Potenza Picena a trovare Maurizio Margaretini. La seconda volta nel 2014, in occasione dell’uscita del suo primo libro “Quande cose deo zombà, da Galazzà ad Affari tuoi”, dove parla della sua esperienza e partecipazione alla nota trasmissione condotta da Flavio Insinna, della sua vincita e della sua vita nel quartiere popolare di Galiziano a Potenza Picena.

quarta

Retro del libro ‘Quella volta che… aneddoti e curiosità’ di Maurizio Margaretini.

Maurizio Margaretini nasce a Macerata il giorno 6/9/1957 da Dino e da Palmina Bernardi e con questo nuovo libro, il secondo della sua carriera, “Quella volta che … aneddoti e curiosità”, ci parla della sua esperienza di vita dagli anni Sessanta fino al Duemila, della sua giovinezza nel quartiere di Galiziano, “Galazzà”, delle sue esperienze giovanili, delle ragazze, degli amici, della scuola, del suo lavoro presso la fabbrica di strumenti musicali Bontempi di Potenza Picena, della sua famiglia, di suo padre Dino, di sua madre Palmina e del suo nonno materno Cesare. Il libro è arricchito da molte foto, 40 più quelle di copertina e del retro, in bianco e nero ed a colori, che vanno dagli anni Sessanta al Duemila. Sono molto originali e suggestive.

Neorealisti i suoi racconti degli anni Sessanta del Novecento a Galiziano il quartiere più povero e popolare di Potenza Picena. I racconti di Maurizio dei suoi amici d’infanzia chiamati con i loro soprannomi, come si usava all’epoca, Tacchi, Cica, Cino, Marruè, Scimba, Persica, Colgate ed il gigante buono Mirco con il suo cane Jack, i giochi che si svolgevano in questo quartiere della nostra città, come il calcio, il ping-pong a casa di Maurizio, dove il più bravo era sicuramente Marruè, Francesco Agostini, purtroppo morto tragicamente il giorno 25/3/1982 insieme a Roberto Boccanera in un incidente stradale mentre i due si recavano a Treia per partecipare ad una riunione di società di pallavolo (Francesco era il Presidente della Società di Pallavolo di Potenza Picena). Altro gioco molto interessante e praticato a Galiziano era quello del “papa”, che Maurizio racconta molto ampiamente e che si giocava presso i “mori”, il Piazzale San Martino ed anche lo “scivolo” lungo la scarpata del Mercato delle Monache.

Ogni decennio viene ricordato per un avvenimento particolare a carattere generale e nazionale. Negli anni Sessanta si ricorda lo sbarco sulla Luna del giorno 21 Luglio 1969, negli anni Settanta la famosa partita di calcio ai campionati mondiali in Messico del giorno 17/6/1970 finita 4 a 3 a favore dell’Italia contro la Germania, negli anni Ottanta la vittoria dei mondiali in Spagna dell’Italia contro la Germania per 3 a 1.

08 a2000

Maurizio Margaretini con la madre Palmina Bernardi. Foto tratta dal libro ‘Quella volta che… aneddoti e curiosità’ di Maurizio Margaretini.

Gli anni Novanta del Novecento da Maurizio Margaretini vengono ricordati in particolare per i tanti matrimoni dei suoi amici. Tutti si sono sposati ad eccezione di lui, Maurizio e di Silvano Carota, rimasti ancora oggi scapoli. Gli anni Duemila vengono rappresentati solo da foto. Quest’ultimo lavoro di Maurizio Margaretini è molto interessante e gustoso, fa ridere e riflettere intensamente. Va letto per conoscere maggiormente la vita dei ragazzi di un quartiere popolare ed importante della città di Potenza Picena come quello di Galiziano, dove ancora oggi è presente la sua antica Porta, l’unica che si è salvata in tutta la città, testimonianza medioevale straordinaria.

Articoli correlati:

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: